Il Catenaccio - Web Magazine Sportivo
Menu

Marko Lazetic, il Vlahovic fatto in casa

Il Milan ha fino a questo momento battuto un unico colpo sul mercato di gennaio. Stiamo parlando di Marko Lazetic, giovanissimo attaccante classe 2004. Il Milan ha fino a questo momento battuto un unico colpo sul mercato di gennaio. Stiamo parlando di Marko Lazetic, giovanissimo attaccante (è un cla

Milan, attenti a Rebic

Agatha Christie, regina del giallo nell'Inghilterra tra le due guerre mondiali, sosteneva che in un'indagine due indizi possano essere una coincidenza; tre indizi, però, fanno sicuramente una prova. Chissà che Pioli e Maldini non si siano affidati alla letteratura per guardare all'imminente girone d

Milan, Bakayoko chiamato al riscatto: Pioli vuole di più

Il Milan, nel prossimo mese di gennaio, affronterà un calendario veramente impegnativo tra campionato e Coppa Italia, soprattutto per i due big match contro Roma e Juventus che potrebbero rivelarsi se non decisivi sicuramente molto importanti per quanto riguarda lo scudetto, obiettivo ancora nel mir

Nulla è ancora perduto

Al Milan di Stefano Pioli non è riuscita la clamorosa impresa europea: battere il Liverpool e conquistare l'accesso agli ottavi finale della Champions League o quantomeno lo scivolamento nel purgatorio dell'Europa League. Una delusione grossa al netto del fatto che molti episodi, tecnici ed arbitral

Tranquilli, ci pensa Zlatan

Ancora e sempre Zlatan Ibrahimovic. Nella notte, quella di Marassi, che ha consacrato definitivamente Junior Messias, il centravanti svedese non ha voluto essere da meno giocando un'ora a livelli altissimi e sbloccando la gara con una punizione pennellata dai venticinque metri. Il classe '81 fisicam

L'incredibile romanzo calcistico di Junior Messias

Il miracolo del Messias. Potrebbe sembrare un incipit scontato se si pensa al cognome del trentenne brasiliano e all'unico mese che manca al Natale, ma quanto accaduto ieri sera al Wanda Metropolitano è caratterizzato da qualcosa di mistico. Junior Messias, entrato a mezzora dalla fine della gara co

Ciao Frank, tante care cose

Frank Kessié e il Milan sono sempre più lontani. Il centrocampista ivoriano infatti non ha finora dato seguito alle parole pronunciate la scorsa estate quando dalle Olimpiadi aveva dichiarato di rinnovare il suo contratto in scadenza a fine stagione al suo ritorno in Italia. Da quel momento sono pas

L'incostante costanza di essere Hakan Calhanoglu

Il derby di domenica scorsa tra Milan e Inter, partita dagli alti contenuti tecnici e agonistici terminata uno a uno, è stata caratterizzata dal più classico dei goal dell'ex, quello di Hakan Calhanoglu. Il turco ha realizzato su rigore il momentaneo vantaggio nerazzurro trasformando un calcio di ri

Il Piolismo è una cosa seria

Stefano Pioli ha saputo cancellare tutte le etichette che gli erano state appiccicate nel corso della sua lunga carriera. Non può che cominciare da questo insindacabile assunto l'approfondimento sul tecnico che ha saputo ridare orgoglio, dignità e competitività ad un Milan che arrivava da troppi ann

Il Diavolo a Roma per puntare al paradiso

Il turno infrasettimanale corrispondente alla decima giornata di Serie A ha saputo regalare ai tifosi tante emozioni contrastanti con le consuete passeggiate trionfali di Milan e Napoli, con il ritorno non scontato alla vittoria delle romane, dell'Inter e dell'Atalanta e con la caduta a sorpresa del

E il Gallo cantò tre volte

Andrea Belotti è tornato ad infiammare le cronache di mercato relative al Milan. L'attaccante classe '93 avrebbe infatti deciso di non rinnovare il contratto con il Torino in scadenza il 30 giugno del 2022 rifiutando la ricca proposta di rinnovo messa sul piatto da Cairo, ovvero un quinquennale da 3

Gigio Donnarumma, il grande errore di Mino Raiola

 E venne il giorno. Gianluigi Donnarumma è tornato ieri sera a giocare a San Siro con la maglia dell'Italia a pochi messi dall'addio a parametro zero al Milan. Nonostante le richieste della vigilia dello stesso portiere di non fischiarlo durante la gara, il popolo rossonero è accorso in massa p

Da Bergamo a Bergamo: il Milan torna sul luogo del delitto

Il Milan di Stefano Pioli, dopo la beffa targata Cakir in Champions contro l'Atletico, si appresta a viaggiare per Bergamo dove domenica sera alle 20:45 affronterà i padroni di casa dell'Atalanta in un vero e proprio big match d'alta classifica. La partita non può ovviamente sfuggire a disamine che

Il Milan non si nasconde più

Dopo cinque giornate di campionato ed un percorso convincente che dura ormai da un anno e mezzo, il Milan ha deciso di gettare la maschera. L'obiettivo è lo scudetto. Chiare le parole di Theo Hernandez e Stefano Pioli al termine della gara vinta per 2-0 dai rossoneri contro il Venezia. "Il nostro ob

Il mio portiere è Mike Maignan

Nel Milan che esce sconfitto da Anfield al ritorno in Champions dopo 7 anni spicca la clamorosa prova di Mike Maignan. Il portiere francese, arrivato in estate a Milanello dal Lille campione di Francia, è stato un autentico baluardo nella prima mezzora da incubo vissuta dagli uomini di Pioli. Con le

Like what you see?

Hit the buttons below to follow us, you won't regret it...