Il Catenaccio - Web Magazine Sportivo
Menu

Italia fuori dai Mondiali, guai in casa Rai

 La vergogna dell'Italia fuori dai mondiali per la seconda volta consecutiva ha colpito tutti i tifosi, ma non è solo un dramma sportivo, è anche un problema a livello economico e di ritorno di immagine per la federazione che dovrà rinunciare ancora una volta agli introiti e alle sponsorizzazio

Questo è il derby

Questa non è una giornata come le altre, questa non è stata una settimana come le altre, è stata la settimana del derby, è la giornata del derby. C'è un silenzio assordante oggi nella capitale, un silenzio religioso, un silenzio di attesa. Non si parla prima di un derby, si aspetta che la quiete si

Lazio-Venezia, oggi come venti anni fa

 L'ultima volta che Lazio e Venezia si sono sfidate sul prato dell'Olimpico in Serie A era il 3 marzo del 2002, sugli spalti c'erano 36 mila spettatori e sulle due panchine sedevano Alberto Zaccheroni e Alfredo Magni. La partita finì 4 a 2 per la Lazio; a fine primo tempo i biancocelesti erano

Addio Capitano

Era il 1969, per rinforzare la squadra in vista del campionato di Serie A appena conquistato dal campo con il primo posto in B, il presidente Umberto Lenzini andò a pescare in Serie C, nell'Internaples, due buoni prospetti, un certo Giorgio Chinaglia per l'attacco e Giuseppe Wilson, un buon difensor

Lutz Pfannenstiel, portiere giramondo

Lutz Pfannenstiel, portiere tedesco, nel 1993 a soli 20 anni ha deciso di lasciare la sicurezza di un contratto al Bayern Monaco per trasferirsi al Penang FC, in Malesia e dare via a una delle carriere più incredibili della storia del calcio. La carriera di un calciatore è condizionata da diver

Lazio - Atalanta: occasione persa e paura di dimostrare

La situazione COVID sta creando non pochi problemi alle squadre, costrette a giocare le partite con assenze pesantissime. È il caso dell'Atalanta, che ieri si è presentata all'Olimpico con una formazione fortemente rimaneggiata è una panchina quasi tutta composta da ragazzi della Primavera. Non c'è

Salernitana-Lazio: Luis Alberto, Milinkovic, Immobile

 Lancio lungo di Luis Alberto, tocco magistrale di Milinkovic-Savic che se lo avesse fatto Cristiano Ronaldo ne starebbero parlando tutti i giornali sportivi del mondo e solito gol di Ciro Immobile; Salernitana - Lazio sta tutta qui, in questi tre tocchi, in questi tre campioni. Il resto della

Tanti auguri Lazio

 9 gennaio 1900 – 9 gennaio 2022. 122 anni di storia, di passione, di sfide, di alti e bassi. 122 anni di Lazio. Arriva come ogni anno il compleanno biancoceleste, arriva in un momento particolare sia in campo che fuori e porta con sé un regalo: l'Inter capolista. Quella degli ex, quella che no

Lazio: il primo girone di Sarri

Con la trasferta vittoriosa a Venezia si conclude il girone d'andata della Lazio: un coast to coast di Pedro, una spallata di Acerbi e il duo Milinkovic Luis Alberto bastano a portare a casa i tre punti. La partita ha detto cose importanti: innanzitutto non era scontato portare a casa sei puniti con

Lazio, Twitter e rivoluzione

Gli eventi di questa estate in casa Lazio hanno creato una rivoluzione, come la stessa società l'ha definita nel video di presentazione del nuovo allenatore, non solo di gioco ma anche di pensiero calcistico. Era inevitabile che questo comportasse anche una divisione di opinioni all'interno della ti

Sampdoria-Lazio: sprazzi di sarrismo

Dopo una settimana iniziata nel peggiore dei modi, con la sconfitta umiliante contro il Napoli e continuata in maniera rocambolesca, con il 4 a 4 contro l'Udinese, che ha lasciato molti dubbi e poche certezze, la Lazio riesce finalmente a trovare i tre punti a Genova contro una Sampdoria che ha oppo

Vedat Muriqi: storia di un rapporto mai nato

Ci sono nella vita dei rapporti che proprio non funzionano, non si incastrano, c'è poco da fare, l'unica soluzione è separarsi e prendere altre strade. La storia tra Vedat Muriqi e la Lazio è uno di questi. Muriqi è arrivato alla Lazio dal Fenerbahce come colpo dell'estate 2020, per lui Igli Ta

La classifica dei 10 stadi più strani al mondo

 Il tema stadi in Italia è sempre di attualità, impianti vecchi e non adeguati, ma in giro per il mondo si può trovare di tutto, ecco allora una carrellata dei 10 stadi che definire strani è fare un complimento: LEGGI ANCHE: 5 SEMPLICI REGOLE DA SEGUIRE PER COSTRUIRE UN NUOVO STADIO 1. The

Ciro Immobile: storia, mito e leggenda

Da piccolo tifoso laziale sono cresciuto con il mito di Silvio Piola, sono sempre stato orgoglioso di poter dire che il calciatore con più gol in serie A, 274, avesse giocato con la Lazio e che ben 143 di questi li avesse segnati con l'aquila sul petto. In totale con la Lazio ne ha segnati 159, che

El Equipo Fantasma

La Paz, la capitale amministrativa della Bolivia si trova a più di 3500 m d'altitudine, è la capitale più alta del mondo, fare sport ad un'altitudine così elevata non è facile per chi non ci è abituato, l'aria rarefatta riduce le capacità respiratorie e il pallone prendendo più velocità, assume trai

Like what you see?

Hit the buttons below to follow us, you won't regret it...