Il Catenaccio - Web Magazine Sportivo
Menu

Il dramma della pay tv

L'aumento degli abbonamenti DAZN e l'esclusiva Sky sulle competizioni europee schiacciano i tifosi. Prezzi alle stelle e servizi scadenti spingono verso la pirateria. Serve una rivoluzione.  Il calcio spezzatino è un'orrenda creatura delle pay tv. E le Pay Tv sono mostri a tre teste con viscidi

Non c'è nulla Di Bello

Dopo Lazio Milan si continua a parlare dell'arbitraggio di Di Bello. E soprattutto di un sistema arbitrale, quello italiano, sempre più in crisi.  Sul Corriere della Sera Magazine l'11 maggio 2006 Pierluigi Collina, intervistato, disse: "Non vivo il rigore o l'espulsione come gratificazione. L'

Jasmine Paolini scrive la storia

A Dubai, Jasmine Paolini vince il WTA 1000 e diventa la numero 14 al mondo nel mondo del tennis. Un trionfo che sa di storia. "Io però sto giocando al massimo, sento bene la palla: vedremo come andrà". Lo aveva detto il giorno prima battendo Sorana Cirstea e strappando un biglietto per la final

La Supercoppa Italiana sporca di sangue

La scelta di portare la Supercoppa Italiana in Arabia Saudita ha poco di sport e tanto di economia, geopolitica e sport washing.  Scintilla la supercoppa, al sole d'Arabia. Ricoperta dai soliti (petrol)dollari sporchi di sangue. È lì, ferma immobile ad aspettare due braccia che la alzino nell'a

Il Mondiale spezzatino del 2030

Mentre su quelli del 2034 aleggia sempre più forte la mano dell'Arabia Saudita, sui Mondiali 2030 i giochi sembrano fatti: sarà diviso in tre continenti.  Il particolare più ambiguo ed intrigante dell'ultimo mondiale svoltosi in Qatar è che si è giocato in una sola città: Doha. Il Qat

Per l'Italia inizia una nuova era, quella di Spalletti

Con una doppietta di Frattesi, l'Italia di Luciano Spalletti trova la sua prima vittoria. Inizia così una nuova era. Ora serve lavoro e fiducia. L'Italia è rinata. L'era Mancini è finita. Due frasi che insieme combaciano perfettamente. Spalletti rinnova la rosa, tiene solo i più autorevoli. Svecchia

Con Daichi Kamada inizia l’era dei samurai

È Kamada il sostituto di Milinkovic Savic alla Lazio. Un acquisto che è già storia per la squadra di Sarri. La Lazio nella sua storia centenaria non aveva mai avuto in squadra un calciatore giapponese. Nel 1995 Zaizen Nobuyuki, all’epoca diciottenne, partecipò al ritiro estivo dei biancocelesti a Ki

Come ti soffio il grande slam

Il sogno di Carlos Alcaraz bambino è diventato realtà. E lo ha fatto battendo niente di meno che Djokovic.  "Qual è il tuo sogno?""Vincere Roland Garros e Wimbledon" Carlos Alcaraz aveva 12 anni quando rispose a questa domanda. D'altronde vincere in Inghilterra è il sogno di qualsiasi gioc

A noi che siamo cresciuti con Sergio

Un addio preparato da tempo e ugualmente inaspettato, quello di Milinkovic Savic alla Lazio. Eppure la sua carriera a Roma ha segnato un'epoca.  Era la stagione 2015-2016. L'ultimo anno di Klose a Roma. Quello dei preliminari di Champions e dell'esonero di Pioli che portò sulla panchi

A questa Italia serve una rivoluzione

La sconfitta dell'Italia con la Spagna mette in evidenza problemi vecchi e nuovi di una nazionale "fai da te" che sta allontanando sempre di più una generazione di tifosi.  Terzo minuto di gioco. Bonucci, capitano della nazionale, regala un pallone a Yeremi Pino che non ci pensa due volte e gon

Novak l'inarrestabile

Novak Djokovic a 36 anni compiuti porta a casa il terzo Open di Francia della sua lunga e prestigiosa carriera.   "Io non sono il nuovo che avanza/ Sono il vecchio che si riconferma" cantava Salmo in PxM. E Novak Djokovic a riconfermarsi ci ha preso gusto andando contro quei "pazzi" ed est

Napoli, festeggia senza paura

La festa scudetto del Napoli rovinata dal gol di Dia è solo rinviata. Con buona pace di chi giudica e di chi commenta, nascondendo una buona dose di invidia. Era tutto pronto. Il Maradona si preparava a festeggiare il terzo scudetto della sua storia con uno stadio gremito pronto ad es

L'Aquila me'…dalla prima categoria alla Serie D

L'Aquila 1927 è tornata in Serie D, dopo una lunga risalita partita dalla Prima Categoria e segnata dall'amore dei suoi tifosi, che hanno rivelato il club nel 2019. È il 27 luglio 2018. C'è un'eclissi lunare. Marte è nell'orbita più vicina alla terra, succede una volta ogni 25.000 anni. La luna assu

La manita di Erling Haaland nella notte di Champions

C'è un mostro che si aggira dalle parti di Manchester. Il suo nome è Erling Haaland ed è il terzo giocatore della storia della Champions League a mettere a segno cinque reti in una sola partita.  Cade la neve a Manchester, verso il 30' di gioco, quando poco prima pioveva incessantemente. La nev

Like what you see?

Hit the buttons below to follow us, you won't regret it...